Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione se ne accetta l'utilizzo.
Per maggiori informazioni sulle caratteristiche e sulle modalità di disattivazione di tali cookie si veda l'
informativa estesa.

Azione di informazione, comunicazione, sensibilizzazione e pubblicità.
Fondi Strutturali Europei 2014-2020

Articoli

Olimpiadi di italiano: Sara Vecchio in finale nazionale

Sara VecchioAncora una grande soddisfazione a livello regionale e nazionale per il Liceo Scientifico Rosetti e questa volta il risultato è arrivato dalle semifinali delle Olimpiadi di italiano. La studentessa Sara Vecchio, frequentante la classe IM del liceo scientifico-matematico, ha ottenuto la prestigiosa qualificazione alla finale nazionale delle Olimpiadi dell’italiano che si terrà a Torino il 5 aprile.

Un risultato davvero importante per la studentessa e per il nostro istituto, se si considerano i dati numerici che mettono in luce il merito di Sara: le scuole italiane (comprese quelle estere) che hanno partecipato alle Olimpiadi sono state, quest’anno, 1.258; hanno gareggiato 69.252 studenti tra biennio (categoria junior) e triennio (categoria senior). Nella selezione di istituto (categoria junior) Sara si è classificata seconda e così ha avuto accesso alle semifinali. E’ durante tale fase, che si è svolta l’11 marzo, che Sara, su 1693 studenti, ha ottenuto il 17° posto collocandosi al primo posto nelle Marche. Impegnativa ed articolata la prova, che l’ha vista cimentarsi con quesiti relativi all’ortografia, alla morfologia, alla sintassi, alla punteggiatura, al lessico ed alle competenze di comprensione ed analisi testuale. La studentessa ha totalizzato 44.18750 sui 48 punti disponibili, in un tempo di 00:50:17. La stesura delle varie graduatorie tiene conto tanto delle risposte corrette fornite quanto della velocità con cui è stata condotta la prova.

La Dirigente Stefania Marini, la professoressa Anna Amelia Breccia, docente di italiano della studentessa, e la professoressa Fernanda Valeri, referente di istituto per le Olimpiadi di italiano, hanno espresso la loro grande soddisfazione per un risultato di prestigio che è in linea con gli ottimi risultati ottenuti da alunni del Rosetti negli ultimi anni in gare e concorsi afferenti all’area umanistica. Non si può infatti dimenticare che, nella medesima competizione nazionale, lo scorso anno un’altra studentessa del Rosetti, Chiara Filioni, ha partecipato a Firenze alla fase finale delle Olimpiadi 2018, mentre nel 2017, a giungere alla fase conclusiva delle Olimpiadi di italiano a Torino è stata Giorgia Amatucci. Inoltre non poche sono state le affermazioni in vari concorsi nazionali di scrittura. Ora non ci resta che fare gli auguri a Sara affinché l’esperienza che vivrà a Torino insieme a ragazzi provenienti da tutte le regioni d’Italia, sia per lei un momento di crescita e di grande soddisfazione.

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn