Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione se ne accetta l'utilizzo.
Per maggiori informazioni sulle caratteristiche e sulle modalità di disattivazione di tali cookie si veda l'
informativa estesa.

Azione di informazione, comunicazione, sensibilizzazione e pubblicità.
Fondi Strutturali Europei 2014-2020

Stabat mater di Tiziano Scarpa il 24 aprile al Club lettori

LocandinaL’intenso romanzo di Tiziano Scarpa Stabat mater è al centro del prossimo appuntamento del Club lettori del Rosetti che quest’anno si sta dedicando con passione all’incontro con alcune opere che hanno ottenuto il Premio Strega. Martedì 24 aprile, dalle 14 alle 15.30, studenti, insegnanti e genitori, accomunati dalla passione per la lettura, si confronteranno sul testo che, nel 2009, ha vinto la  sessantatreesima edizione del prestigioso Premio.

«È un libro che va all'osso. Ho tolto le parole di troppo, ho imparato da Vivaldi. Anche della Venezia del '700, ho tolto le gondole e tutta la scenografia per calarmi nel profondo della storia». Così il vincitore nel commentare il successo letterario, decretato non solo dalla trama del romanzo, ma anche dall’intersecarsi di differenti piani e momenti narrativo-riflessivi potenziati da un interessante uso  della lingua. Centrato sulla sedicenne Cecilia, orfana ospite dell'Ospedale della Pietà di Venezia, musicista talentuosa ma senza vera passione, il racconto sviscera il drammatico e struggente sentimento della ragazza nei confronti della figura materna che l’ha abbandonata e che ne condiziona l’esistenza fino all’arrivo di un nuovo insegnante di musica. Antonio Vivaldi, ed il suo innovativo modo di intendere e fare musica, sono gli strumenti di una trasformazione che non manca di appassionare il lettore.

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn