Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione se ne accetta l'utilizzo.
Per maggiori informazioni sulle caratteristiche e sulle modalità di disattivazione di tali cookie si veda l'
informativa estesa.

Azione di informazione, comunicazione, sensibilizzazione e pubblicità.
Fondi Strutturali Europei 2014-2020

Il Club dei Lettori a casa di Lia Levi

Foto di gruppo

Gli studenti del Club dei lettori del nostro Liceo sono stati ospiti, nella sua casa romana, della scrittrice Lia levi, vincitrice del Premio Strega Giovani 2018. La Levi aveva invitato i ragazzi in occasione della sua visita al Rosetti lo scorso ottobre. Sulla giornata romana la sintesi di Stefano Straccia, della classe 5 E.

Non sempre si ha la possibilità o la fortuna di poter incontrare l’autore di un libro che si è letto, gustato ed assaporato in ogni singola riga. Invece questa opportunità si è verificata per i ragazzi, che hanno fatto parte della giuria del Premio Strega dell’edizione 2018, i quali avevano potuto incontrare la scrittrice Lia Levi, autrice del romanzo Questa sera è già domani vincitore del Premio Strega Giovani 2018, alla premiazione l’11 giugno 2018 presso la Sala della Regina di Palazzo Montecitorio.

 

L’opportunità si è estesa poi anche a tutti gli studenti e professori che assiduamente partecipano agli incontri del Club dei Lettori del  Rosetti, che hanno conosciuto la scrittrice il 22 ottobre nel nostro Liceo. È stato proprio in quest’ultima occasione che la Levi stessa ha voluto esplicitamente invitare i ragazzi del Club dei lettori a casa sua, a Roma.

Sin da subito l’invito informale è stato raccolto con grande interesse ed entusiasmo, tanto da far mettere immediatamente in moto il sistema organizzativo del Liceo per renderlo possibile. Così il 29 aprile 2019, ci siamo trovati tutti seduti nel salotto della scrittrice a parlare di libri, scrittura, emozioni, sentimenti, idee.

La nostra presenza è stata ben accolta, la Levi stessa era meravigliata di poterci vedere a casa sua, poiché non si aspettava che avremmo mantenuto l’impegno preso di andarla a trovare a Roma. La scrittrice ci ha parlato dei suoi ultimi lavori, descrivendoci le trame ed i relativi agganci storici.

È stato interessante ascoltare come nascono le idee per la stesura dei libri e il rapporto che lega l’autore alle sue creazioni. Ci ha raccontato di aver recentemente ritrovato un “libro nel cassetto”, scritto anni fa ed accantonato, ma che ora sarà finalmente pubblicato. Aspettiamo inoltre di leggere presto il suo prossimo romanzo che uscirà a breve, di cui ci ha raccontato le vicende principali, incuriosendoci non poco. Probabilmente questo libro sarà inserito nella rosa delle letture del prossimo anno del nostro Club dei lettori.

Si è parlato inoltre dei candidati al Premio Strega di quest’anno, in quanto, come sempre, il nostro Liceo partecipa alle votazioni, con alcuni dei propri membri inseriti nella giuria della Sezione Giovani. Sono stati condivisi alcuni pareri sui vari libri letti e sulle intenzioni di voto sia dei ragazzi sia della Levi stessa (che vota per il Premio Strega Italiano e anche per quello Europeo) riguardanti il gradimento rispetto alle opere nella “dozzina”. Sono stati considerati gli aspetti positivi e negativi dei romanzi che avevano colpito maggiormente i nostri giurati, che hanno brevemente esposto le loro impressioni, pur con una certa timidezza nel confrontarsi con una persona così competente in letterario.

La cordialità e la disponibilità della padrona di casa ci hanno messo a nostro agio in un piacevole scambio di progettualità e di esperienze di vita. Abbiamo parlato anche di ciò che abbiamo intenzione di fare nel nostro futuro ed abbiamo ricevuto dei preziosi consigli riguardanti il campo dell’editoria italiana come possibilità lavorativa: una strada difficile da percorrere, ma se si è veramente motivati a fare una cosa che si ama, non è impossibile raggiungere i propri obiettivi in qualsiasi campo.

Era presente anche un amico della scrittrice, docente universitario, che ci ha dato alcune informazioni riguardanti le facoltà di nostro interesse.

È stata una giornata piacevole, all’insegna della lettura e dell’approfondimento della cultura italiana, come tutte le esperienze che abbiamo vissuto con il Club dei lettori nelle nostre uscite a Roma. Ringraziamo la Dirigente Scolastica Stefania Marini, la professoressa Adelia Micozzi, grande organizzatrice ed animatrice del Club dei lettori, e tutti coloro che hanno contribuito a far sì che potessimo vivere questo ulteriore importante momento formativo.

GALLERIA FOTOGRAFICA

 

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn