Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti. Continuando la navigazione se ne accetta l'utilizzo.
Per maggiori informazioni sulle caratteristiche e sulle modalità di disattivazione di tali cookie si veda l'
informativa estesa.

Azione di informazione, comunicazione, sensibilizzazione e pubblicità.
Fondi Strutturali Europei 2014-2020

“Olimpiadi della Lingua Inglese”

Anche quest’anno il Liceo Scientifico “Benedetto Rosetti” di San Benedetto del Tronto si conferma un’eccellenza di riferimento nella certificazione dei livelli di apprendimento della Lingua Inglese conseguiti dai propri alunni.

foto di gruppo

Ben 13 studenti sono risultati finalisti nell’ambito della sesta edizione del progetto “Olimpiadi della Lingua Inglese”, ottenendo con successo la certificazione Cambridge FCE: Amatucci Giorgia, Bollettini Giulia, Bovara Federica, Censori Anna, Di Giacinti Rebecca Maria, ElIdrissi Adam, Eugeni Alessandra, Mandolini Cristian, Mattioli Michela, Pignotti Valeria, Vagnozzi Luca, Varze' Valentino, Zhang Weijie.  

 

Oggi, Martedì 4 giugno, presso la Sala dei Savi di Ascoli Piceno si è svolta la cerimonia di premiazione alla presenza del Presidente del BIM Ascoli Piceno, Luigi Contisciani, e della Responsabile del C.S.A., Centro Provinciale Università di Cambridge, Monia De Giorgis, enti promotori dell’iniziativa.

Per l’occasione, gli studenti sono stati accompagnati dalla Dirigente Scolastica, Stefania Marini, e dalla professoressa Serenella Valori, coordinatrice del Dipartimento di lingua inglese.

Durante la cerimonia sono stati resi noti i nomi dei vincitori assoluti: Censori Anna, Di Giacinti Rebecca Maria e Zhang Weijie sono risultati tra i primi sei studenti migliori durante le prove d’esame e saranno pertanto premiati con un viaggio-studio di due settimane a Edimburgo.

Durante la cerimonia, il Liceo Scientifico “Benedetto Rosetti” ha inoltre ricevuto in premio la somma di 300 euro per aver registrato il maggior numero di finalisti del certamen linguistico.

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn